Ancora violenza contro gli arbitri

Ancora una violenza su un campo di calcio, l’ennesimo di una lunghissima serie che purtroppo non finirà qui (qui il comunicato AIA sulla vicenda).

La partita del fattaccio è stata Virtus Olympia-Atletico Torrenova, partita del campionato di Promozione disputatasi a Roma.

Sul finire della partita, 2 uomini tra i 25 e i 35 anni, scrive Il Corriere dello Sport, scavalcano il recinto che separa gli spogliatoi (in particolare quello degli arbitri) raggiungono l’arbitro colpendolo con un paio di schiaffi, facendogli battere la nuca sul cemento.

Una pozza di sangue, il 24enne perde conoscenza e rischia di soffocare con la propria lingua: il fischietto è stato soccorso ed è stato subito portato all’Ospedale Umberto Primo, dove le due TAC che danno fortunatamente esito negativo. tre punti di sutura e una notte in osservazione, quella che poteva essere una tragedia si chiude con un sospiro di sollievo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *